Contestazioni Canone Rai, ecco le prime in arrivo

Arrivano le prime contestazioni Canone Rai, online e non solo

Sono letteralmente presi d’assalto gli sportelli e gli uffici informazioni su come presentare le contestazioni Canone Rai: la situazione è infatti molto tesa e negativa, specialmente se pensiamo che ad oggi il pagamento del Canone televisivo è configurato quasi come un ‘obbligo’ visto che è attualmente inserito all’interno della bolletta della luce.

Contestazioni CanoneMolte persone, però, nonostante siano esenti dal pagamento del Canone – perché possiedono i requisiti per non dover sostenere l’importo di 100 euro della tassa sulla televisione – si trovano comunque in una situazione particolare, in quanto si sono ritrovate con una bolletta della luce maggiorata, pur avendo presentato la richiesta di esenzione. Sono tante, attualmente, le contestazioni Canone Rai in arrivo: molte persone stanno letteralmente prendendo d’assalto gli sportelli delle Associazioni dei Consumatori, come ad esempio sta avvenendo presso il Centro Tutela Consumatori di Trento, che sta sostenendo i consumatori nella richiesta di informazioni e consigli su come affrontare le richieste di rimborso.

Il rimborso può essere chiesto da chi ha presentato dichiarazione sostitutiva (con conseguente richiesta di esenzione) a maggio scorso e riguarda tutti coloro che non sono tenuti al pagamento del Canone. Stanno quindi arrivando le prime contestazioni sul Canone Rai, online e non solo.

300x250

Leave a Reply

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi