Errori Canone Rai, parte oggi richiesta cartacea di rimborso

Errori Canone Rai: richiesta cartacea di rimborso a partire da ieri, 15 settembre

Il Canone Rai ha comportato per molte persone dubbi ed incertezze: gli errori Canone Rai legati alla nuove modalità di pagamento – quella di pagare l’imposta televisiva per mezzo di un addebito diretto nella bolletta elettrica – sono tanti, e a partire dal 3 settembre scorso, l’Agenzia delle Entrate ha già consentito ai contribuenti di chiedere il rimborso dell’avvenuto pagamento per via telematica.

errori-canone-raiA partire da ieri, 15 settembre 2016, sarà possibile effettuare la richiesta di rimborso sul canone televisivo addebitato per errore, attraverso il modello cartaceo che è stato messo a disposizione dall’Agenzia delle Entrate, che va debitamente compilato in ogni sua parte e poi inviato a mezzo raccomandata indirizzata a: Agenzia delle entrate – Direzione Provinciale 1 di Torino – Ufficio Torino 1 – Sportello abbonamenti Tv – Casella postale 22 – 10121 Torino, insieme ad una copia del documento di identità o di altro documento di riconoscimento.

Doppio canone, imposta addebitata per errore, questi sono solo alcuni dei casi limite di contribuenti che effettueranno – e che già hanno iniziato per via telematica a farlo – la richiesta di rimborso, nella speranza che a partire dal prossimo anno, l’inserimento del Canone televisivo in bolletta sia non solo più semplice ma anche più ‘corretto’ per il contribuente.

300x250

Recommended For You

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *