Multa Canone Rai, rischi per chi non ha pagato imposta in bolletta

Multa Canone Rai: ci sono degli importanti rischi per chi non ha pagato l’imposta televisiva in bolletta. Ecco le ultime novità

Le ultime novità sull’imposta televisiva parlano chiaro: ci saranno, infatti, importanti conseguenze per tutti coloro che non hanno effettuato il pagamento dell’imposta televisiva che, come è ormai noto, a partire dal 1° luglio 2016 deve essere pagata in bolletta della luce. Si parte quindi dal nuovo presupposto di possesso dell’apparecchio atto a vedere i programmi televisivi e pertanto, chi non paga il Canone all’interno della fatturazione elettrica, rischia una vera e propria multa.

multa-canone-raiMa vediamo nello specifico di cosa si tratta. In sostanza, la multa Canone Rai riguarda nello specifico alcune categorie di contribuenti, ovvero coloro che non hanno effettuato il pagamento dell’imposta pur possedendo l’apparecchio televisivo e non avendo, quindi, i requisiti per l’esenzione dal pagamento.

In alcuni casi, infatti, i contribuenti, per non affrontare il pagamento del Canone Rai in bolletta, hanno pagato esclusivamente i consumi elettrici, non predisponendo pertanto il pagamento per il Canone. Questo comportamento potrebbe essere considerato controproducente, perché qualora non vi siano i requisiti per non pagare il Canone, di fatto si sta portando avanti un comportamento scorretto, che potrebbe avere delle importanti conseguenze.

Sono previsti quindi dei controlli a tappeto per tutti coloro che non hanno eseguito il pagamento e che rischiano, adesso, una multa abbastanza salata.

300x250

Leave a Reply

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi