Spesometro, proroga al 5 ottobre dopo i problemi tecnici

Ci sarà tempo fino al 5 ottobre per rispondere agli adempimenti dello Spesometro: l’Agenzia delle Entrate vara la proroga dopo i problemi tecnici degli ultimi giorni.

spesometro

In teoria la scadenza per la presentazione delle fatture, pratica nota come Spesometro, era fissata per il 28 settembre, ma i problemi che ci sono stati in queste ore sui server hanno costretto a un rinvio dei termini: per presentare gli adempimenti fiscali ci sarà tempo fino al 5 ottobre.

Lo ha annunciato l’Agenzia delle Entrate attraverso un comunicato. Inoltre gli uffici potrebbero anche non applicare sanzioni qualora dovessero ravvisarsi errori formali o difficoltà a livello di procedura, per cui sembra che anche da questo punto di vista l’AdE sia pronta a valutare una moratoria. Del resto, il servizio è finito vittima di tutta una serie di problemi tecnici che hanno reso impossibile il rispetto dei tempi, così come la garanzia di una procedura fatta in modo corretto.

“Il servizio – ha tuttavia precisato l’AdE – sarà nuovamente disponibile agli utenti entro il 26 settembre, a valle di alcuni interventi correttivi effettuati da Sogei che gestisce il sistema informativo dell’Anagrafe Tributaria”.

Gli stessi commercialisti, per voce del presidente del Consiglio nazionale commercialisti, Massimo Miani, avevano puntualizzato: “Non possiamo certo essere noi a rispondere dell’inadeguatezza delle procedure di invio di dati e fatture. Per cui, qualora non arrivasse una proroga, ci vedremo costretti a non rispondere in qualità di professionisti delle sanzioni che eventualmente verranno irrogate ai nostri clienti per ritardi e omissioni nell’invio delle comunicazioni”.

300x250

Leave a Reply

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi