Ape Sociale, boom di richieste. Come si aderisce?

L’Ape Sociale piace agli italiani: in poche ore sono già state centinaia le domande inviate all’Inps.

pensioni e ape sociale

Già poche ore dopo il via libera, sono state più di 300 le domande presentate dagli italiani per usufruire dell’Ape sociale, cioè dell’anticipo pensionistico che permette ai soggetti interessati di uscire prima del tempo dal mondo del lavoro, e di farlo sostanzialmente a costo zero. In particolare, nelle prime ore di sabato 17 giugno sono pervenute 179 domande di Ape sociale e 137 richieste per quel che riguarda i precoci.

A comunicare i dati è l’Inps, che precisa: “Con la circolare numero 99 vengono fornite le prime indicazioni sulla riduzione del requisito contributivo di accesso al pensionamento anticipato per i lavoratori che rientrano nelle condizioni stabilite dalla Legge di Stabilità 2017. Con la circolare successiva, invece, vengono fornite le istruzioni su come applicare l’Ape sociale”.

Insomma, la formula pensata dal governo per permettere il pensionamento anticipato a precoci e lavoratori impiegati in mansioni usuranti sembra stia funzionando.

Chi dovesse essere interessato a richiedere l’Ape sociale farebbe bene ad approfondire requisiti e funzionamento del programma direttamente sul sito Inps.it, da cui è anche possibile inviare la domanda di adesione. Per i meno avvezzi alle nuove tecnologie, in ogni caso, rimane la possibilità di trasmettere la domanda con l’aiuto di un patronato.

300x250

Leave a Reply

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi