Opportunità aperte per le imprese con gli appalti in Lombardia

Forniture di materiale, servizi vari, costruzioni di opere: come sempre, la Lombardia si conferma regione particolarmente attiva sotto il profilo delle opportunità a disposizione delle imprese che operano in vari campi di attività, grazie alle procedure avviate dalle Pubbliche Amministrazioni locali. La nostra bussola per orientarci tra le tante proposte è rappresentata dal ricco database di Appaltitalia, il giornale più aggiornato e preciso del settore, dal quale abbiamo selezionato un rapido elenco di appalti in Lombardia che possono risultare interessanti per i lettori.

Lavori a Milano. È da anni che si parla dell’opportunità di dotare anche il capoluogo regionale di un centro di riferimento pediatrico, che affiancherà e raddoppierà gli spazi del presidio ospedaliero Buzzi. Ora si passa alla fase realizzativa, grazie al bando avviato da Infrastrutture Lombarde SpA che ha per oggetto, appunto, la “redazione della progettazione esecutiva ed esecuzione dei lavori afferenti il presidio ospedaliero Buzzi di Milano, ai fini della realizzazione di un nuovo edificio sanitario destinato ad ospitare le attività di Pronto Soccorso e Degenza per la Pediatria d’Urgenza, Diagnostica per immagini, Terapia intensiva e sub-intensiva, Patologia neonatale, Day Surgery, Blocco operatorio e Servizio di Sterilizzazione”, quanto meglio precisato e previsto nella documentazione posta a base di gara e, specificamente, nel Progetto Definitivo approvato dalla Stazione appaltante.

L’intervento avrà luogo sull’area in Milano alla Via Lodovico Castelvetro 32 e dovrà essere completato entro 1010 giorni dall’assegnazione; l’importo complessivo di questo appalto integrato, comprensivo di importo lavori, spese per la progettazione definitiva, spese per la progettazione esecutiva e oneri per la sicurezza, è di circa 30 milioni di euro e la procedura si chiude il 4 luglio.

opportunità per impreseIntervento a Lainate. Sempre in tema lavori, da segnalare anche l’appalto promosso dalla Centrale Unica di Committenza dei Comuni Di Lainate, Arese e Malgesso, che intende portare alla progettazione esecutiva ed esecuzione dei lavori sulla base del progetto preliminare, previa acquisizione del progetto definitivo in sede di offerta, necessari per il completamento del cimitero di Valera nel comune di Arese. L’importo previsto è di 650.040 euro e la gara sarà aggiudicata attraverso il criterio dell’offerta economicamente più vantaggiosa tra quelle ricevute entro il 4 luglio.

Forniture in sanità. Cambiamo tipologia di appalto e ci dedichiamo ora alle forniture, cominciando con il bando attivato dall’Azienda Socio-Sanitarita Territoriale della Valcamonica, che ha aperto una procedura telematica per l’affidamento del noleggio di sistemi di videoendoscopia ad alta definizione, per un periodo di 6 anni. Per la precisione, l’ASST necessita del noleggio di due sistemi per videoendoscopia digitale ad alta definizione, attraverso 12 strumenti , e un sistema per videobroncoscopia digitale ad alta definizione attraverso due strumenti. Il contratto avrà durata di 6 anni e la base d’asta non superabile è fissata in 660 mila euro. Il giorno 15 luglio è il termine ultimo per il ricevimento delle domande di partecipazione.

Università di Pavia. Nello stesso ambito, anche l’Università di Pavia ha bandito una procedura aperta per l’affidamento del servizio di sorveglianza, assistenza e gestione laboratori informatizzati, della durata di anni tre decorrenti dalla data della relativa stipula, secondo le modalità meglio descritte nel Capitolato speciale d’appalto, con eventuale opzione di rinnovo per un ulteriore biennio. L’importo annuo a base di gara da assoggettare al ribasso, per un numero indicativo di ore pari a 14.700, è quantificato in 350.000,00 euro. L’offerta, redatta in lingua italiana, dovrà pervenire all’Università degli Studi di Pavia entro e non oltre il termine perentorio delle ore 12.00 del giorno 8 luglio 2016.

Servizi sanitari a Pavia. Restiamo nella provincia di Pavia per l’ultimo bando, quello pubblicato dall’A.S.P. Istituzioni Assistenziali Riunite di Pavia per l’appalto a corpo riguardante l’affidamento di una pluralità di servizi sanitari/assistenziali presso la R.S.A. Pertusati, la R.S.A. Santa Croce, la R.S.D. Gerolamo Emiliani site in Pavia, per la durata di trentasei mesi. Il plico contenente la documentazione di gara dovrà pervenire entro il termine perentorio fissato alle ore 12.00 di mercoledì 7 settembre e la gara sarà aggiudicata seguendo il criterio dell’offerta  economicamente  più vantaggiosa a partire dall’importo, fissato in 12.950.000,00 euro.

300x250

Leave a Reply

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi