Oxford Economics: Alitalia dà lavoro a 76mila persone

Alitalia crea 4.7 miliardi di Pil per l’Italia e contribuisce al sostegno di 76mila posti di lavoro. Ecco come tra impatto diretto, indiretto, indotto e servizio reso al turismo.

alitalia

Alitalia crea 4.7 miliardi di euro per il Pil italiano e sostiene 76mila posti di lavoro nel nostro Paese. A rivelarlo è un rapporto di Oxford Economics.

Come si arriva a questi numeri? Ad oggi risulta che la compagnia dia lavoro a 10.400 persone e contribuisca a 800 milioni di euro di Pil italiano in termini di “impatto diretto“, e che assicuri altri 8.600 posti di lavoro e altri 590 milioni di euro di Pil in quanto a “impatto indiretto” (ossia dall’attività dei suoi fornitori). Infine, risulta che la presenza di Alitalia garantisca anche altri 10.700 posti di lavoro e ulteriori 730 milioni di euro di Pil in termini di indotto (ovvero come frutto dell’attività delle aziende fornitrici che collaborano con la compagnia aerea).

Oxford Economics ha poi calcolato quel che Alitalia rende per il turismo nostrano. E da questa analisi risulta che i passeggeri trasportati dalla compagnia di bandiera concorreranno a loro volta per altri 2.6 miliardi di euro sul Pil italiano e sosterranno con la loro presenza altri 46mila posti di lavoro.

La somma di tutti questi numeri, in sostanza, porta alla stima totale: la presenza di Alitalia significa per il nostro Paese 4.7 miliardi di Pil e 75.700 posti di lavoro garantiti nell’arco del 2016. In ultimo, per quel che riguarda la collaborazione tra Alitalia e Etihad, la ricerca di Oxford Economics quantifica in 270 milioni di euro e in 4.200 posti di lavoro l’impatto di questa stretta partnership.

300x250

Leave a Reply

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi