Risparmiatori in Piemonte calano, le novità del 2016

Sono sempre di meno i risparmiatori in Piemonte: cosa emerge da indagine su risparmio

Una recente indagine effettuata dal Centro Einaudi e da intesa Sanpaolo sul risparmio e sulle decisioni economiche e sociali degli italiani nel 2016, fa emergere alcuni dati interessanti, soprattutto per quel che riguarda le abitudini di una fetta di italiani in fatto di risparmio.

Risparmiatori in PiemonteI risparmiatori in Piemonte sono in netto calo: è questa la prima evidenza sulle scelte finanziarie delle famiglie piemontesi. L’indagine ha effettuato alcune verifiche su circa 90 famiglie che vivono in Piemonte, gran parte delle quali hanno ammesso di mettere da parte molto meno rispetto all’anno scorso. I numeri parlano chiaro: mentre nel 2015 i risparmiatori in Piemonte risultavano essere due su tre, quest’anno, nonostante sia ancora molto sentita la voglia di mettere da parte dei soldi per affrontare eventuali problemi improvvisi (malattie, viaggi, o una spesa improvvisa ed imprevista), solo il 54,4% delle famiglie riesce a risparmiare.

La motivazione? Spesso deve essere ricercata nelle difficoltà economiche e lavorative degli ultimi tempi, che portano ad essere ‘costretti’ a pensare più al presente che al futuro: le famiglie, infatti, non riescono a mettere da parte soldi per l’età da pensione, e calano anche le spese per viaggi e tempo libero.

300x250

Leave a Reply

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi