Brescia-Atalanta, protesta contro prezzi del derby

I tifosi protestano

I tifosi del Brescia protestano contro i prezzi davvero alti del derby di sabato 30 novembre alle 15 che vedrà fronteggiarsi due squadre rivali storiche: Brescia ed Atalanta. A tredici anni dall’ultima sfida, si respira un’atmosfera di fuoco e di altissima competizione ed agonismo per il derby della stagione, attesissimo dai tifosi della Dea come da quelli bresciani.

Ma c’è un problema che affanna questi ultimi: i costi del derby, che sono molto alti.

La lettera degli Ultras

Prezzi alti al punto che i tifosi del Brescia hanno deciso di scrivere una lettera ufficiale di protesta. “Sembra che la società, per la partita contro l’Atalanta, abbia messo i prezzi di fascia alta (!), quindi i biglietti costeranno come per la Juventus o l’Inter […] Il costo del biglietto è un’abnormità, oltre che un’anomalia, anche perchè bisognerebbe considerare la situazione attuale di classifica e valutare il valore aggiunto di un derby che manca ormai da tanti, troppi anni”. La lettera è firmata Ultras Brescia 1911 – Ex Curva Nord.

La lettera di protesta ha già fatto il giro del web raccogliendo persino la solidarietà di qualche tifoso atalantino. Di certo c’è che, in occasione di una sfida sportiva fra le più attese dell’anno e fra le più infuocate, i prezzi si sono alzati forse proprio approfittando della situazione.

300x250

Recommended For You

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *