Il Brescia senza Balotelli e il match con il Milan

Pronti allo sfida col Milan 

Il Brescia ha perso Mario Balotelli, l’attaccante che ha fatto sognare ma anche discutere la squadra delle rondinelle. In seguito all’insulto di Balotelli all’arbitro durante la sfida col Cagliari, il Brescia si trova senza un pezzo importante. 

Un fallo, poi il cartellino giallo, il ‘vaff…’ di Balotelli all’arbitro e quindi l’espulsione. “Giallo esagerato, Mario non l’ha ritenuto giusto. E la protesta non mi è sembrata eccessiva. Peccato, era entrato con la voglia di farci vincere la partita” commenta Corini sul fatto. “Ha saltato qualche allenamento perché non è stato bene, ho fatto le mie valutazioni in base al match che avremmo dovuto giocare. Per questo ho scelto Donnarumma” spiega sul perché Mario era in panchina. 

L’opinione di Pioli

Chiaro che senza Balotelli perde la possibilità di avere giocate individuali importanti. Perde qualità ma trova più compattezza, dinamismo, corsa, voglia di fare la partita. Ci aspettiamo un avversario molto determinato che sta lottando per un obiettivo importante. Anche noi abbiamo obiettivi importanti e saremo determinati. Tonali? Ha grandissime qualità, va preso in grande considerazione per la partita di domani” commenta il tecnico del Milan, Stefano Pioli, durante la conferenza stampa nella quale si è presentato il match fra Brescia e Milan. Insomma, Pioli considera il Brescia ancora pericoloso. 

300x250

Recommended For You

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *