Si aprono nuovi mercati per futures e Bitcoin

bitcoin

La Commissione di commercio di futures sulle materie prime negli Stati Uniti (CFTC) ha detto che consentirà a due importanti borse di Chicago di lanciare bitcoin per i futures.

CME Group e CBOE Futures Exchange (CFE) diventeranno le prime borse regolamentate statunitensi tradizionali a negoziare future su bitcoin. Un’altra borsa, Cantor Exchange, avvierà anche un nuovo contratto per le opzioni binarie bitcoin.

Il presidente della CFTC J. Christopher Giancarlo ha dichiarato che “lavorando con la Commissione, CME, CFE e Cantor hanno stabilito uno standard appropriato per la supervisione di questi contratti data la limitata capacità della CFTC di sorvegliare il mercato dei bitcoin”.

Giancarlo ha anche avvertito dei rischi della volatilità del mercato del trading di bitcoin: “I partecipanti dovrebbero prendere atto che i mercati finanziari e le borse nascenti per i bitcoin sono mercati in gran parte non regolamentati sui quali la CFTC ha un’autorità statutaria limitata”.

Ai sensi delle normative CFTC, gli scambi non necessitano dell’approvazione preventiva da parte del regolatore per il lancio di prodotti per il trading. Invece, devono solo presentare un’autocertificazione, il che significa che bisogna confermare che il prodotto è conforme alle leggi degli Stati Uniti e ai regolamenti CFTC.

Bitcoin è stato scambiato ad oltre 10.000 dollari USA giovedì, salendo di circa 968 dollari all’inizio di quest’anno.

300x250

Leave a Reply

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi