Trading con opzioni binarie: le migliori strategie da adottare

Chi si avvicina per la prima volta al mondo del trading online, molto spesso lo fa tramite le opzioni binarie, sicuramente uno dei metodi più semplici e intuitivi per cominciare ad operare sui mercati. Ma le opzioni binarie sono davvero così sicure? La risposta può essere positiva, a patto però di conoscere al meglio tutto un sistema che, in ogni caso, può nascondere dei rischi.

Esistono inoltre strategie da adottare e non tutte sono l’ideale per ogni tipologia di trader. Ognuno dovrà quindi scegliere la migliore in base alle sue attitudini e ai suoi obiettivi, sperimentando e facendo tanta pratica. Confrontiamo quindi alcune di queste strategie.

Fare trading con opzioni binarieLa prima è quella della “media mobile a 50 periodi”, che permette di ottenere guadagni grazie alla media mobile semplice, indicatore utilizzato da sempre nel trading online e adattato recentemente alle opzioni binarie. Ma spesso due indicatori sono meglio di uno: ecco perché molti optano per la strategia “bande di bollinger + RSI”, semplice come la precedente ma basata sullo studio delle fasi estreme del mercato. Oltre a questi consigli veloci, su www.opzioni-binarie-trading.com troverai altre strategie trattate in modo approfondito e professionale.

La strategia forse più “banale” da seguire è quella basata  sui supporti e sulle resistenze, il nucleo fondante del trading online. Con esse possiamo stabilire dei livelli in cui il prezzo reagirà in soli due modi. Non ci resterà altro da fare che seguire la tendenza che si viene a creare e vedremo subito i primi guadagni.

Qual è però la strategia “migliore”? Come detto sopra, questa non esiste “in assoluto”, eppure ce n’è una che è davvero l’ideale per chi ha zero esperienza. Stiamo parlando di quella con “scadenza a 5 minuti”, grazie alla quale si prendono in considerazione solo le sessioni che durano, per l’appunto, 5 minuti, un orizzonte temporale che consente quindi di fare previsioni abbastanza semplici sulle variazioni del prezzo.

Se poi puntate fin da subito a un profitto elevato, potete tentare con le la strategia a “60 secondi”. Investendo su questo tipo di opzioni binarie, infatti, è possibile guadagnare fino al 75% del capitale investito; un profitto che può essere raggiunto in soli 60 secondi, il che colloca questo investimento tra le opzioni binarie più remunerative.

E non dimentichiamo infine le Pin Bar, grafici molto semplici che studiano l’azione del prezzo e seguono i segnali delle opzioni binarie. “Pin” sta proprio per Pinocchio, perché quando la Pin Bar si alza verso l’alto, il rialzo del prezzo è una bugia, quindi vale come segnale ribassista, e così via. Se abbiamo un mercato che sta salendo e troviamo una Pin Bar sul massimo con il “naso” verso l’alto dobbiamo verificare se i livelli interessati dalla Pin siano anche livelli interessanti. Se così fosse  vuol dire che c’è stata una falsa rottura e potremo pensare di andare al ribasso.

Ce n’è in pratica per tutti i gusti, basta solo scegliere la tecnica più vicina alle proprie attitudini o sperimentare finché non si trova quella giusta che fa per noi. A quel punto i primi guadagni non tarderanno ad arrivare.

300x250

Leave a Reply

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi