Imparare ad investire nel mercato azionario

Cosa è un’azione e come si può investire nel mercato azionario? Un’azione è la quota del capitale di un’azienda costituita nella forma di società per azioni. Chi detiene un’azione ha il diritto di ricevere una quota dei dividendi o utili aziendali, di prendere parte alle decisioni aziendali etc…, ma questi diritti sono naturalmente stabiliti e valutati in proporzione alla quota del capitale posseduto.

investire nel mercato azionarioLe azioni rappresentano un asset finanziario molto popolare da chi investe con l’obiettivo speculativo, ovvero per ottenere dei profitti. Grazie alla tecnologia e ai metodi telematici, è possibile acquistare un’azione quotata avvalendosi di broker intermediario finanziario. Si possono ottenere ottimi profitti in relazione alle performance aziendali, che faranno sì che il valore dell’azione aumenti. Il profitto potenziale è legato al valore dell’azione, potenziale in quanto per incassare i guadagni derivati, è necessario vendere l’azione sul mercato.

Questo che abbiamo esposto è il modo più tradizionale per investire sulle azioni, ma non è indicato per tutti. Innanzitutto richiede un capitale piuttosto elevato da investire, e poi prevede un arco temporale a medio-lungo termine. Per investire senza possedere grandi capitali e soprattutto se si vogliono ottenere profitti rapidamente, è possibile utilizzare strumenti come le opzioni binarie o i contratti per differenza.

Si tratta di strumenti derivati che danno l’opportunità di generare profitto sia nel caso in cui il valore dell’azione salga sia nel caso in cui essa diminuisca. I profitti che possiamo ottenere mediante questo tipo di investimento con strumenti derivati non sono virtuali, ma reali.

I contratti per differenza sono più complessi rispetto alle opzioni binarie, anche se in realtà consentono maggiore flessibilità per le operazioni che riguardano i mercati azionari. Le opzioni binarie, al contrario, sono molto più semplici da utilizzare e sono strumenti adatti per principianti, non esperti. In entrambi i casi, a prescindere dallo strumento che si sceglie, si ha il vantaggio di non dover pagare commissioni per fare il trading online. Al contrario, quando si acquistano direttamente le azioni si deve pagare una commissione sull’eseguito.

Per fare gli investimenti sulle azioni con le opzioni binarie o con i contratti per differenza è necessario iscriversi ad una piattaforma appositamente creata per il trading online, ed aprire un conto di trading. Non è necessario depositare grandi cifre, spesso anche con un centinaio di euro è possibile iniziare a fare le operazioni di trading. Se non ci si sente sicuri, è possibile iniziare con un conto demo, che metterà al riparo il capitale iniziale.

Vi sono tante piattaforme per investire nelle azioni, ma solo quelle legalmente riconosciute dagli enti regolatori (Consob e Cysec) devono essere prese in considerazione. Le piattaforme più affidabili, sono anche quelle tecnologicamente più sofisticate, sicure e facile da usare. Tutti gli iscritti alle piattaforme ricevono un bonus di benvenuto al momento dell’apertura del conto.

Tipicamente le piattaforme di trading consentono di operare sulle azioni e anche su altri asset, come valute, indici e materie prime. Per approfondire l’argomento sul mercato delle azioni potete visitare la pagina: http://www.osservatoriofinanza.it/azioni.

300x250

Leave a Reply

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi