Errori Canone Rai, cosa fare se importo è sbagliato

Importo errato: gli errori Canone Rai e come comportarsi

La data di partenza relativa alla decisione del governo di far pagare il Canone televisivo direttamente in bolletta ed il primo pagamento della rata del Canone Rai in bolletta si avvicinano: a partire dal mese di luglio, i consumatori – coloro che possiedono un contratto elettrico di residenza – si troveranno a far fronte al pagamento della prima rata del Canone Rai direttamente nella bolletta dell’utenza, per un importo che dovrebbe essere di 70 euro.

Errori Canone RaiMa come fare nel caso di errori sul Canone Rai? Secondo Adiconsum, in una situazione come questa – in cui è la prima volta che verranno recapitate agli italiani le lettere contenenti non solo la bolletta della luce ma anche quella della televisione – è possibile che vi siano errori negli importi. Un errore che ci possiamo attendere, e che va risolto inviando per iscritto un reclamo al proprio gestore elettrico: dopo aver inviato la raccomandata al gestore, sarà cura dell’Agenzia delle Entrate verificare l’entità degli errori Canone Rai e, nel caso di ragione del consumatore, si opterà per un rimborso.

Il modulo del rimborso non è tuttavia ancora disponibile: per ottenerlo ed essere così in regola, non resta che attendere fino al prossimo 3 agosto.

300x250

Leave a Reply

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi