Truffa su olio, ecco i consigli di Coldiretti per evitare inganni

Truffa su olio, si verifica soprattutto su olio extravergine di oliva. Coldiretti avverte: attenzione ai prezzi troppo bassi

Un costo troppo basso dell’olio extravergine di oliva potrebbe essere significativo: infatti, secondo le recenti informazioni che provengono direttamente dalla Coldiretti Campania, è possibile che, specialmente in un periodo di “magra” come quello che comunque stiamo attraversando dal punto di vista della produzione di olio d’oliva, vi siano aziende pronte a truffare i più sprovveduti attraverso operazioni di marketing dalle quali è comunque sempre bene trarre la giusta distanza.

truffa-su-olioQual è la truffa sull’olio extravergine di oliva? Secondo le raccomandazioni della Coldiretti, bisogna prima di tutto prestare attenzione al costo dell’olio per litro: che non dovrebbe essere mai inferiore a 6-8 euro, salvo promozioni speciali. Un prezzo comunque più basso potrebbe essere indicativo della presenza  di varie miscele importate dall’estero, in particolar modo da zone calde come Israele, Spagna, Marocco.

E, cosa ancor più grave ed alla quale è importante prestare attenzione, è bene sapere che le miscele di questo tipo sono solo in parte di olio di olive italiane, in minima parte (il 10%), mentre una componente pari al 50% proviene da olio importato e 40% da olio rettificato, ovvero trasformato e reso privo di ogni odore e sapore, per riportarlo ad un ph di 0,8.

300x250

Leave a Reply

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi