Quanto conviene investire sul lungo termine? Bitcoin, azioni, oro: il confronto

Una delle domande che ci si pone più spesso in questo periodo riguarda l’efficacia degli investimenti a lungo termine: si può dire che diano ancora gli stessi frutti di un tempo? Per rispondere a questa domanda, si devono fare alcune considerazioni inerenti il mercato azionario e il quadro della situazione attuale.

Alla luce di quelle che sono le politiche messe in atto dalle Banche Centrali, gli investitori stanno riuscendo, in questo specifico periodo storico, a ottenere dei vantaggi non irrilevanti e, per questo motivo, mostrano sempre più interesse per quello che è il mercato azionario. Ma a questo punto, analizzando la situazione, viene da chiedersi se e quanto questa situazione durerà. Potrebbe, infatti, profilarsi una situazione simile a quella avutasi nel 2007, quando ci fu un tracollo quasi epocale per l’economia mondiale, causato tra vari fattori tra cui guerre e vari crolli finanziari di grandi e importanti realtà.

Ecco, quindi, che in un momento come questo è importante tenere sotto stretta osservazione diverse realtà politiche ed economiche. Tuttavia, a differenza dello scorso decennio, ora come ora le difficoltà politiche non sembrano intaccare il settore finanziario, che continua a crescere.

Si deve anche far presente che, al momento, il rialzo investe diversi settori di mercato. Facciamo il punto della situazione. Oro, materie prime come il petrolio, Bitcoin o anche le valute presenti su Metatrader 4 italiano, vanno alla grande e crescono a dismisura.

Qualche esempio di quanto detto può essere fatto indicando che l’indice SPX di SP500 è salito dai 720 punti di inizio 2009 agli attuali 2560, così come è cresciuto il valore del petrolio, arrivato agli attuali 52$.

Cosa ci si deve aspettare sul lungo periodo?

investire sul lungo termineVeniamo, quindi, al dunque, cercando di rispondere a quella che è la domanda che ci siamo fatti inizialmente. Analizzando quelli che sono gli scenari attuali e guardando agli investimenti a lungo periodo, è difficile dare una risposta netta e univoca.

Del resto, come sempre accade, è difficile anche fare delle previsioni in un settore così tanto volatile e incline ai cambiamenti. Tuttavia, in linea generale e alla luce di quelli che sono i risultati che si sono ottenuti nell’ultimo periodo, si può dire che al momento e nel futuro prossimo, gli investimenti a lungo termine potrebbero fruttare ancora molto.

Inoltre, non si deve sottovalutare il fenomeno criptovalute che, al momento, è uno dei principali trend del mercato. Sia i Bitcoin che le altre criptomonete sono in costante crescita e questo significa che, chi è stato previdente e ha acquistato queste monete per pochi dollari qualche anno fa, ora ha un vero e proprio tesoretto a propria disposizione.

Insomma, come sempre i giusti investimenti sul lungo periodo pagano e dovrebbe continuare ad essere così anche negli anni da qui a venire. Tuttavia, accanto a tutto questo ottimismo e a questa crescita abbastanza importante, si deve notare che i giovani continuano ad avere pochissima fiducia nel futuro, anche a fronte del PIL che ricomincia a salire e all’economia che sta nuovamente girando per il meglio.

Questa percezione e questo sentimento di sfiducia dimostrano che al momento economia reale e finanza non camminano ancora sullo stesso binario. Nonostante ciò, però, i progressi che si stanno facendo sono inconfutabili e, pertanto, non resta che sperare in un miglioramento anche della percezione dell’economia reale. I giovani, oltre agli investitori, dovrebbero riprendere ad avere fiducia del domani e del futuro prossimo.

Nel frattempo, però, chi può e vuole farlo, dovrebbe continuare a investire sul lungo periodo perché, se il trend viene confermato, si tratta di investimenti sicuri e molto fruttuosi.

300x250

Recommended For You

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *