Brescia, apre l’impianto che ricicla la plastica in bio-polimeri

NetxChem apre a Bedizzole 

Ha aperto a Brescia un impianto davvero innovativo che si occupa in modo specifico di riciclaggio di plastica. Il nuovo impianto di NextChem a Bedizzole, provincia di Brescia, è uno dei primi in tutta Europa a raggiungere la straordinaria cifra di riciclo al 95%, dividendo i rifiuti di plastica selezionandoli per gradazione di colore. L’impianto di NextChem è stato inaugurato a novembre e produce 10mila tonnellate di polimeri riciclati ogni anno. 

NextChem potrebbe essere l’impianto del terzo millennio, per il futuro e per l’economia. I dirigenti di NextChem sono orgogliosi della loro azienda che per ora gestisce 19 iniziative ad alta tecnologia nel campo dei bio-polmeri. 

Tecnologia per il futuro 

“I rifiuti sono il petrolio del terzo millennio” dice convinto Pierroberto Folgiero, amministratore delegato del gruppo Maire Tecnimont, mentre presenta il nuovo impianto. 

Il gruppo, insomma, investe nel riciclo dei rifiuti e nella produzione di plastiche bio, verso le quali è orientato il mercato del futuro: si tratta della c.d. new plastic economy. La tecnologia unica che usa l’impianto di NextChem permette di selezionare 250mila al minuto. 

“Il nostro è stato un approccio al contrario: prima abbiamo studiato il prodotto finito e chiesto ai clienti di cosa avessero bisogno. A quel punto abbiamo perfezionato la ricetta e migliorato il processo produttivo, reintroducendo sul mercato un polimero ad alto valore” comunica Valerio Coppini, direttore commerciale di NextChem.

300x250

Recommended For You

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *