Contestazioni Canone Rai, aumentano sempre di più

Le contestazioni Canone Rai in aumento: molti ancora gli errori

Nonostante il Tar del Lazio – su richiesta delle associazioni dei consumatori – si sia comunque espresso in maniera molto chiara sul pagamento del canone televisivo in bolletta (dichiarando che la modalità prevista nella Legge di Stabilità 2016 va rispettata e quindi il canone va pagato), sono ancora tante le perplessità ed altrettante le contestazioni Canone Rai a causa di errori nelle bollette.

Contestazioni canone RaiDal pagamento del doppio Canone alla bolletta intestata a persone defunte, gli errori sul canone televisivo fanno spazientire i contribuenti che anche durante il periodo estivo devono fare i conti con scartoffie da decifrare e ricorsi da fare. L’associazione dei consumatori Federconsumo è stata molto chiara sulla faccenda, consigliando i consumatori di pagare anche in caso di canone non dovuto – qualora esso arrivi in bolletta – chiedendo successivamente il rimborso. In questo modo si eviteranno gli accertamenti fiscali di Equitalia, con ulteriori problemi per il contribuente.

In ogni caso, le contestazioni sono in aumento: per fare solo un esempio della situazione, a Pavia la Federconsumatori è letteralmente presa d’assalto da telefonate dei consumatori che lamentano l’illegittimità dell’importo ricevuto in bolletta.  Un sistema, quello del nuovo pagamento del Canone, che non sembra funzionare, almeno per il momento.

300x250

Leave a Reply

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi