Bolletta luce maggiorata, in arrivo il salasso Canone Rai

A luglio si parte con la bolletta luce maggiorata per inclusione del Canone Rai

È ormai quasi terminato il mese di luglio, il mese di avvio di quanto contenuto nella Legge di Stabilità 2016: la bolletta luce maggiorata del Canone Rai che, per quest’anno, viene inviato con una rata (la prima) di 70 euro, ed una successiva di 30 euro per il pagamento dei mesi da gennaio a luglio e, poi, da agosto a dicembre.

Questa è la prima vera novità del Canone Rai che, a partire da luglio 2016, non è più pagabile tramite bollettino postale come avveniva ogni anno nel mese di gennaio, ma dovrà essere pagato direttamente nella bolletta della luce insieme ai costi per l’elettricità consumata. Un salasso, per quest’anno, visto che la prima rata ricopre i sette mesi in cui, fino ad ora, i consumatori non hanno dovuto pagare il canone.

Bolletta luce maggiorataMa le sorprese della bolletta luce maggiorata sono tante. In primis, la mancanza di trasparenza e di chiarezza da parte di chi emette il pagamento del Canone Rai visto che, come sottolinea l’Unione Nazionale dei Consumatori, molti contribuenti si sono visti addebitare denaro nonostante non credessero di dover pagare il canone Rai.

Nonostante da questa novità le aziende ricevano 14 milioni di euro, la prima pagina della fattura non è stata modificata, e questo comportamento ovviamente dimostra che i consumatori possono essere danneggiati. Chi non deve pagare l’abbonamento, infatti, rischia di pagarlo ugualmente perché non sa che all’interno della fattura ci sono anche le voci relative all’abbonamento del Canone Rai.

È molto importante, quindi, prestare attenzione, ed informarsi su tempi e modalità del rimborso sui pagamenti non dovuti.

300x250

Leave a Reply

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi