Confindustria prevede Pil in forte rialzo: +1.3%

Confindustria rivede le stime sulla crescita: nel 2017 il Pil salirà dell’1.3% rispetto al +0.8% preventivato nei mesi scorsi.

Pil in aumento

Confindustria rivede le stime sul Pil per il 2017, e le rivede in modo più che positivo: i numeri degli industriali parlano di una crescita attesa del +1.3%, contro le indicazioni precedenti che si fermavano a +0.8%. Secondo le nuove previsioni elaborate dal Centro studi di Confindustria, anche il Pil del 2018 andrà meglio del previsto, con un +1.1% rispetto al +1.0% ipotizzato nel precedente rapporto.

La correzione di queste ultime ore segna un netto miglioramento rispetto ai dati di dicembre, ed è dovuta in buona parte all’incremento delle statistiche Istat. Il Csc spiega anche che l’accelerazione sulle stime di crescita è frutto fondamentalmente di “export e investimenti”, aumentati notevolmente negli ultimi mesi.

Confindustria, però, ricorda che c’è ancora molto da fare per portare l’Italia sul giusto binario: “Non bisogna dimenticare che in Italia ci sono 7.7 milioni di persone senza lavoro”. “Si tratta – aggiunge – di un bacino ancora ampio di persone”, di persone che sono disoccupate, occupate part time per tagli al loro orario di lavoro o di persone che sono disponibili a lavorare ma che sono tanto sfiduciate non da cercare più un’occupazione.

Ecco, è su queste persone che si aprirà la sfida di domani: tramutare in più lavoro una crescita economica che sembra aver preso il via.

300x250

Leave a Reply

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi