Brescia-Lecce 3-0, esultanza azzurra

Esultano le Rondinelle

Le Rondinelle risalgono la ciglia della salvezza, sconfiggendo il Lecce 3 a 0 nell’incontro che si è tenuto ieri alle 15. 

Penso che abbiamo fatto altre partite di grande qualità. Oggi siamo stati bravi, complimenti a Romulo che si è adattato a un ruolo non suo. Siamo stati incisivi e potevamo fare anche meglio. E’ una vittoria importante per il nostro campionato. Tifosi? Fanno piacere i loro cori, sono fonte di sostegno. Sono loro i nostri eroi. Ci possono aiutare a raggiungere un obiettivo importante. Se siamo uniti possiamo fare qualcosa che sembrava impensabile. Ci siamo iscritti di nuovo a questa corsa” commenta il tecnico Eugenio Corini a Sky Sport. 

“Iscritti alla corsa salvezza” 

E poi Corini parla di sè, e del suo contratto con il Brescia, del lavoro che ha fatto e che intende ancora fare per portare al top le Rondinelle. “Contratto? E’ stata una sorpresa. Abbiamo tante partite e la mia concentrazione va verso questo. Allenare il Brescia è una grande opportunità. Ho sofferto per l’esonero. Non sono stato in vacanza (ride ndr.). Soffrivo a vedere la squadra in televisione. Quando sono tornato ho sentito una carica emotiva forte. So quanto impegno c’è per mantenere la categoria. Esonero? Si era creato un cortocircuito comunicativo tra me e il presidente. In quel momento non c’è stata la volontà di soffrire insieme. Ho accettato questa decisione. Ho lavorato e mi sono fatto trovare pronto”. E dice: “Ancora è difficilissima, ma ci siamo iscritti di nuovo alla corsa salvezza”. 

300x250

Recommended For You

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *