Assicurazioni meno care per gli italiani: calo del 7.4% su base annua

Il mercato delle auto è in crescita e il comparto assicurativo ne guadagna: prezzi in calo. Sorpasso dei mezzi a gasolio su quelli a benzina.

assicurazioni autoIl mercato delle auto è in forte crescita in Italia. Secondo i dati diffusi a luglio dall’Osservatorio di Segugio.it, risulta che il premio medio applicato in Italia nel primo semestre dell’anno sia sceso del 7.4% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno, passando così dai precedenti 762.57 agli attuali 716.15 euro.

A contribuire alla diminuzione delle tariffe vi sono senz’altro due motivi principali: da una parte l’aumento del numero di coloro che assicurano la loro auto in prima classe di merito, e dall’altra un accrescimento dei casi di “guida virtuosa” (cioè di coloro che non provocano sinistri da almeno 5 anni, passati nell’ultimo anno dall’83.3% all’85.1%). Ma c’è di più, perché dal bollettino di Segugio.it risulta esserci un calo anche per quel che riguarda il best price che è sceso del 9.7% fermandosi a quota 404.62 euro.

Sul fronte dei servizi scelti dagli automobilisti italiani, invece, risulta che il 7% in più degli assicurati richiedono insieme alla Rc auto di base anche una polizza aggiuntiva di garanzie accessorie come Furto e Incendio (20.67%). Vanno bene anche le polizze kasko che coprono il danno a prescindere dalle responsabilità dell’automobilista, e le minikasko che assicurano i soli danni causati da incidenti dimostrabili con altri mezzi.

Molto interessante è infine la tipologia di alimentazione più diffusa sulle strade italiane: ad oggi il 49.93% dei veicoli su strada va a gasolio, mentre il 42.08% è alimentato a benzina. Del totale auto in circolazione, l’8% sono vetture ecologiche: è la percentuale più alta mai registrata dal sito di comparazione prezzi negli ultimi 7 anni.

300x250

Leave a Reply

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi