Dati Istat su economia: ancora crisi, ancora punti negativi

Parlano chiaro gli ultimi dati Istat su economia: Italia ancora in crisi, consumi ancora fermi, disoccupazione stabile

La nota mensile di settembre, pubblicata dall’Istituto Nazionale di Statistica, parla chiaro: in Italia la situazione di crisi economica, lavorativa e finanziaria, non si è affatto fermata, ma è decisamente in rosso sia per quel che riguarda la fiducia dei consumatori – con consumi, appunto, ancora fermi – sia per quanto concerne la disoccupazione, che non riceve alcun tipo di spinta verso il basso.

dati-istat-su-economiaI dati appena annunciati vengono evinti dal recente indice anticipatore dell’economia in Italia, che determina una variazione negativa molto importante, l’ottava consecutiva che sia stata registrata: la situazione è, quindi, abbastanza importante, in quanto registra una sostanziale debolezza dell’Italia sotto il profilo economico ma anche sotto quello lavorativo. E non è detto che ci si fermi qui: infatti, è possibile che questi dati siano negativi anche per i prossimi mesi, in cui sarà previsto un proseguire di questa fase così difficile.

Una crescita, quella del nostro paese, che crescita non è, specialmente se consideriamo che è stata paro allo zero: il Pil è fermo, con consumi stabili e nessuna fiducia da parte dei consumatori, e la disoccupazione è rimasta invariata all’11,4%.

300x250

Recommended For You

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *