Tasse casa, chi e come paga

Ci siamo: oggi è il giorno del Tax Day. È giunto anche per quest’anno il giorno dedicato alle tasse casa: oggi, giovedì 16 giugno, infatti, una buona fetta di cittadini italiani si dovranno presentare alle casse per il pagamento delle imposte sulla casa. In particolare, si dovranno versare il saldo e l’acconto delle tasse in base ai contributi dichiarati sull’Unico, e la prima rata dell’acconto Imu e Tasi, le due tasse sulle abitazioni ed immobili.

Tasse casaMa chi paga e quali sono le modalità per il pagamento di queste tasse? Quest’anno c’è una novità importante: infatti, è stata decisa l’esenzione per la Tasi e per l’Imu sulla prima casa, mentre queste due imposte si rivolgeranno ai proprietari di abitazioni non principali, case di lusso ed altri immobili.

Dovranno pagare le imposte i proprietari di case e immobili anche da un punto di vista di godimento, ovvero usufruttuari o chi possiede diritto di abitazione ed uso. Il pagamento avviene partendo dal valore dell’immobile sia ai fini Imu che Tasi, il quale viene verificato a partire dalla rendita catastale, il cui dato è moltiplicato per un coefficiente variabile in base al tipo di immobile (160 per le abitazioni, 55 per negozi, 80 per uffici).

300x250

Recommended For You

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *