Tamponi covid-19 gratuiti per i turisti a Brescia 

Le guardie mediche turistiche son pronte 

I turisti stranieri a Brescia avranno accesso ai tamponi gratis in caso di sospetti casi di covid. Una misura, questa, che strizza l’occhio al turismo straniero sui laghi e non solo, per non penalizzarlo. Una maggiore garanzia per tutti i migliaia di turisti che ogni anno da Oltralpe vengono a Brescia sui laghi ed in provincia, e conoscono bene l’efficiente sistema sanitario lombardo. 

Il sistema sanitario bresciano è pronto ed attivo anche per i turisti stranieri che si apprestano a trascorrere le vacanze nella nostra provincia, Garda in primis”. 

Insomma, se un turista avverte sintomi riconducibili al Covid, può rivolgersi guardie mediche, ai medici di guardia turistica. Loro obbiettivo sarà segnalare il caso all’ASL. “Garantiremo in tempi rapidissimi i tamponi, gratuiti” spiega Claudio Sileo, direttore dell’Ats Brescia. 

Invito ad attenzione 

“Come lo scorso anno ci saranno nove sedi di guardia turistica lungo la sponda del Garda, due sul lago d’Iseo e uno in Valsabbia” dice Sileo. 

“È presumibile che buona parte degli stranieri che arriveranno nel Bresciano non abbiano vissuto il dramma che abbiamo vissuto noi. Per questo chiedo ai bresciani di essere più tedeschi dei tedeschi: invito ristoratori, albergatori ma anche i semplici cittadini a fare rispettare ai turisti stranieri “disattenti” le buone regole di prevenzione. Perché è possibile divertirsi in sicurezza” dice Sileo. 

300x250

Recommended For You

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *