Aumento bollette illecito, così si esprime il Codacons

Aumento bollette illecito, la class Actions lombarda

È partita la Class Action Lombardia per quel che riguarda l’aumento bollette illecito, spesso messo in atto dalle compagnie di fornitura di elettricità, luce e gas, ai danni dei clienti e contribuenti italiani che, sempre più spesso, si vedono recapitare bollette di elevata natura pur non avendo realmente effettuato il consumo che emerge nella bolletta.

Aumento bollette illecitoIl caro bollette ritorna ad essere un pensiero degli italiani: sempre più spesso, infatti, nel nostro paese si verifica la tendenza da parte delle aziende di fornitura elettricità e gas di presentare rincari sulle bollette di natura non comprensibile, anche laddove si registra un certo controllo dei consumi da parte del cliente, pronto ad agire in ogni modalità possibile allo scopo di rendere più semplice il pagamento delle bollette.

Sull’aumento bollette illecito si è quindi espresso il Codacons, giudicando illegale il rincaro delle bollette che si è verificato negli ultimi mesi soprattutto per gli utenti residenti in Lombardia. E proprio a questo proposito è stata lanciata una class action per fa sì che gli utenti coinvolti in questo aumento possano presentare ricorso al Tar.

La situazione è quella di un evidente ed ingiustificato aumento delle tariffe predisposto a partire dal 1 luglio: si parla quindi di speculazione da parte dei fornitori nel mercato energia, che vanno chiarite e sicuramente risolte per non danneggiare gli utenti.

300x250

Leave a Reply

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi