Chiude il negozio Mondadori al FrecciaRossa

Crisi senza fine 

Un altro negozio, Mondadori, chiude i battenti al grande centro commerciale della stazione di Brescia il FrecciaRossa. 

Svendite, sconti, e il 31 dicembre anche la libreria ha deciso di chiudere. Metà dei negozi del centro, ora, hanno le serrande abbassate. 

Quest’estate persino il colosso nordico della moda low cost, H&M, ha chiuso i battenti al Frecciarossa. Il grande centro commerciale di Brescia è in crisi nera, e ora anche Mondadori ha deciso di dire addio al centro perché le vendite sono sempre in calo. Dopo Zara, Geoz, Carpisa, anche Mondadori se ne va, anche perché qualche anno fa ha aperto il grande centro Elnos che ha catalizzato tantissimi negozi acuendo così la crisi del centro vicino alla stazione di Brescia. 

Il piano per rilanciare

Si erano promessi 6 milioni di investimenti per cercare di rilanciare il centro commerciale, e per riposizionare la struttura. 

Gli investimenti annunciati a giugno, che avrebbero dovuto implementare un nuovo piazzale esterno, per eventi sportivi, concerti, una grande area bambini. la riqualifica del cinema ed anche la sala giochi, per ora è in stallo. Si era molto sperato nella rinascita del Frecciarossa, ma per ora, con la chiusura di tanti negozi, in molti non sperano neppure più. 

Se però questo sarà possibile o meno, alla luce della sempre maggiore crisi del centro, è ancora da vedere. 

300x250

Recommended For You

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *