Lombardia, Fontana chiude tutto con un’ordinanza

Nuova ordinanza fino a 15 aprile 

“Regione Lombardia, d’accordo con i sindaci del nostro territorio, con le associazioni di categoria e con le parti sociali, ha deciso di emanare un’ordinanza con la quale vengono disposte nuove stringenti limitazioni per contrastare la diffusione del Coronavirus”. Questo è parte dell’ordinanza del presidente della Regione, Attilio Fontana.

“Una decisione dettata dal serrato confronto con le nostre autorità sanitarie che ci impongono di agire nel minor tempo possibile. La situazione non migliora anzi, continua a peggiorare. Non so più come dirlo: solo con l’estrema limitazione dei contatti interpersonali possiamo cercare di invertire questa tendenza”. 

No attività fisica, chiuse attività 

Le misure già decise dal governo, di chiusura delle scuole e delle attività, vengono prorogate fino al 15 aprile (e non al 3 aprile). Fino al 15 aprile, sospensione dei mercati scoperti, chiusura di tutte le attività (bar, ristoranti) e delle nuove attività non essenziali. Chiuse le attività artigianali, ‘a eccezione dei servizi di pubblica utilità o indifferibili e di quelli necessari al funzionamento delle unità produttive rimaste in attività’. I tabacchi restano aperti. 

Chiusi i pubblici uffici tranne quelli che garantiscono servizi essenziali e ‘le attività degli studi professionali, salvo quelle relative ai servizi indifferibili ed urgenti o sottoposti a termini di scadenza’. 

Non si può più fare attività fisica neppure da soli. “Sono altresì vietati lo sport e le attività motorie svolte all’aperto, anche singolarmente, se non nei pressi delle proprie abitazioni. Nel caso di uscita con l’animale di compagnia per le sue necessità fisiologiche, la persona è obbligata a rimanere nelle immediate vicinanze della propria residenza o domicilio e comunque a distanza non superiore a 200 metri, con obbligo di documentazione agli organi di controllo del luogo di residenza o domicilio”. 

300x250

Recommended For You

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *